piramidi e sfinge tempio buddista tanzania spiaggia malesiana deserto hoggar machu pichu borneo 2008 bimba tunisina donne masai

IL VIAGGIO IN THAILANDIA DI ANNARITA E ALDO


La Thailandia e’ stato per noi sicuramente il primo vero viaggio .
Prima d’ora le nostre esperienze si erano limitate a vacanze sempre in strutture fisse da cui organizzavamo varie escursioni nelle zone limitrofe.
Quest’anno e’ stato diverso finalmente un vero viaggio , grazie all’incontro con “viaggiavventure” tramite un nostro amico che già conosceva l’organizzazione, abbiamo compiuto il nostro primo vero “viaggio”.
Siamo partiti da Roma con una parte del gruppo , avendo appuntamento con il resto in partenza da Milano, all’aeroporto di BangKok.
All’arrivo dopo qualche ricerca nel caotico aeroporto di Bangkok siamo riusciti a compattare il gruppo, ed immediatamente dopo aver depositato i bagagli in un piccolo albergo del centro , in barba alla stanchezza per il fuso orario ci siamo recati verso il centro per la visita del “GRAN PALACE”.

  • home viaggi
  • foto gallery
  • Abbiamo girato in lungo e in largo questo bellissimo complesso tra palazzi di pura architettura Thailandese e bellissimi giardini magnificamente curati.
    Il giorno seguente freschi e riposati abbiamo organizzato un po’ quelli che sarebbero stati i nostri due giorni a Bangkok .
    Con la visita del “FLOATING MARKET” di “DAMNOEN SADUAK”, molto particolare e con degli scorci davvero molto belli, anche se in alcune ore del giorno e’ a solo uso e consumo dei turisti.
    Dopo il primo contatto con questo paese bellissimo , pieno di verde , e con un popolo sempre pronto a donare un sorriso , ci prepariamo alla scoperta delle regioni del nord.
    Il mattino successivo dopo un lungo trasferimento su un comodissimo pullman notturno , siamo a “CHIANG MAI” importante città del nord, qui oltre a visitare gli interessanti templi in legno , scolpiti in modo mirabile , abbiamo organizzato un trekking di due giorni che ci ha portato a visitare villaggi di varie etnia , quali i “MEO”, i “LAHUL” , i “PADANG” , con le famose donne giraffe, dai colli allungati da una serie di anelli metallici , e per ultimi gli “AKKA” , presso i quali saremo ospiti , mangiando con loro e dormendo in una loro capanna cedutaci per la notte .
    E’ stata una esperienza bellissima , la sera hanno organizzato in nostro onore una serie di danze tribali in abiti tradizionali , ed anche se la serata e’ stata organizzata a nostro beneficio siamo riusciti a percepire molto delle loro usanze e tradizioni .
    Il giorno dopo abbiamo fatto una escursione nella fitta foresta tropicale a dorso di elefante , anche questa esperienza e’ stata molto bella e ci siamo divertiti da morire ad attraversare tratti di foresta impenetrabile e piccoli fiumi, dove gli elefanti per rinfrescarsi facevano degli enormi spruzzi con la loro proboscide, bagnando completamente anche noi, ma data la temperatura la doccia e’ stato molto gradita.
    Dopo il rientro dalla visita alle tribù di collina ci siamo spostati verso “CHIANG RAI” e qui abbiamo organizzato una escursione verso il triangolo d’oro dove il fiume “MEKKONG” segna il confine tra “THAILANDIA” , “LAOS” , e “CAMBOGIA” e abbiamo anche effettuato una bella navigazione su delle lance locali lungo il fiume “MEKKONG”.
    Nei giorni seguenti , noleggiato un pulmino abbiamo preso la strada per il sud facendo una serie di tappe per visitare le capitali dell’antico regno del “SIAM”: ”AYUTTAYA” con i suoi tantissimi templi , alcuni dei quali imperdibili come il “WAT MAHATHAT”con la famosa testa di Buddha incisa nella radice di un enorme albero, il “WAT CHAI WATTANARAM” tempio di ispirazione “KHMER” conservato in condizioni eccellenti e che ricorda molto i templi di “ANGKOR WATT”.
    Poi l’antica città di “SUKHOTAY” con il suo magnifico stile puramente thailandese .
    I suoi templi sono immersi in magnifici giardini con laghetti pieni di fiori di loto , dove abbiamo fatto delle incantevoli passeggiate .
    Dopo tanto girovagare rientriamo a Bangkok e da qui verso Phuket da dove ci spostiamo di giorno in giorno verso alcune delle centinaia di isolette antistanti alla costa ,nel favoloso mar delle Andamane.
    Visitiamo “MONCKEY ISLAND”, faremo una gita a “PHI PHI ISLAND” e durante queste stupende giornate di mare organizziamo anche una giornata con un diving locale per delle indimenticabili immersioni in un mare ricco di pesci di tutti i colori e dimensioni, e una varietà di corallo incredibile .
    Non ci sarebbe stato modo migliore di concludere questo meraviglioso viaggio , arricchito dalla compagnia di un gruppo di amici conosciuti per poco tempo, ma che rimarranno per sempre nei nostri cuori.



    un abbraccio a quel meraviglioso paese che e' la Thailandia. Annarita e Aldo